Sfruttare l’analisi per generare un vantaggio competitivo

 

Esiste una straordinaria quantità di dati su consumatori e vendita al dettaglio disponibili per le aziende in ogni fase della loro attività: dalle catene di fornitura complesse e dalle strategie di merchandising ai canali di vendita multipli e ai dati sul comportamento degli acquirenti e degli acquisti. ibi coglie il senso di tutto ciò, trasformando quella grande quantità di informazioni in approfondimenti preziosi e che migliorano le prestazioni.

Come aiutiamo

Visibiltà funnel completo

 

Ottieni visibilità completa sull’intera canalizzazione dello shopping – ogni canale dall’e-commerce alle applicazioni digitali fino all’acquisto di dati comportamentali – quindi previsioni e pianificazione non creano alcuno sforzo.

Marketing e merchandising basati sui dati

 

Raccogli dati da qualsiasi luogo – sistemi POS, canali di e-commerce, CRM e altre soluzioni di marketing – per creare una roadmap per l’azienda, dal calendario promozionale al piano di merchandising, online e offline.

Gestione dell’inventario

 

Con approfondimenti sulla domanda, i dati demografici, le tendenze e le vendite, puoi gestire senza problemi l’inventario con fornitori e distributori e attraverso i canali di vendita, in un’unica vista.

AutoZone

1 milione Le query gestite ogni lunedì mattina
6.000 Memorizza i dipendenti motivanti con i dati sulle vendite
1.500 Fornitori che gestiscono i livelli di inventario
16.000 Sicurezza ed efficienza dei veicoli delle consegne monitorata

La sfida

 

Per un decennio, la business intelligence di ibi ha sovralimentato le prestazioni di AutoZone, il più grande rivenditore di ricambi per auto della nazione. Ogni dipendente nei suoi 6.000 negozi utilizza applicazioni basate sulla piattaforma di analisi ibi per consultare inventario e prezzi. I manager analizzano le vendite, il personale e le prestazioni del negozio. E i dirigenti della sede principale identificano le tendenze per ottimizzare l’efficienza e la crescita. “Mediamente, il lunedì mattina, la nostra soluzione ibi gestisce oltre un milione di richieste di informazioni, rispondendo in meno di un secondo all’intera comunità di utenti ,” afferma un responsabile IT. Con una solida base, AutoZone era desideroso di sfruttare le sue capacità analitiche. Tra le opportunità più interessanti c’è stato il miglioramento dell’efficienza della sua flotta delle consegne, la costruzione di relazioni più strette con i suoi fornitori ed il miglioramento della soddisfazione dei clienti.

“Con ibi, le nostre analisi sono più tempestive, più accurate e più coerenti. Consente alle persone di accedere ai dati a cui non potevano accedere prima “.

 

IT manager
AutoZone

I risultati

La piattaforma di analisi ibi è stata al centro di molte altre innovazioni dell’azienda.

 

WITTDTJR report: Dal 1985, AutoZone ha mantenuto la sua promessa di offrire ai clienti WITTDTJR: Cosa serve per fare bene il lavoro. Utilizzando ibi, l’azienda ha creato un rapporto che misura la frequenza con cui i clienti lasciano i suoi negozi con tutte le parti e gli strumenti di cui hanno bisogno, evitando un viaggio di ritorno. I dipendenti del negozio sono classificati da WITTDTJR, favorendo una competizione amichevole che ha migliorato l’esperienza del cliente.

 

Modello di prevenzione delle perdite: AutoZone ha sviluppato un modello predittivo che identifica quali negozi hanno maggiori probabilità di subire perdite a causa del taccheggio e di altre forme di perdita. I negozi sono classificati in tre categorie: rosso, giallo e verde. Questo ha aiutato i manager regionali a concentrare le risorse di prevenzione delle perdite laddove avranno il maggiore impatto.

Il “ report “Cosa serve per fare bene il lavoro.”

Utilizzando ibi, l'azienda ha creato un rapporto che misura la frequenza con cui i clienti lasciano i suoi negozi con tutte le parti e gli strumenti di cui hanno bisogno, evitando un viaggio di ritorno. I dipendenti del negozio vengono valutati, favorendo una competizione amichevole che ha migliorato l'esperienza del cliente.

Gestione della flotta

L’azienda ha installato dispositivi sui suoi 16.000 veicoli delle consegne, che riportano in tempo reale dati inerenti a posizione, velocità e altre metriche. I dati non elaborati, archiviati in un database Oracle, vengono analizzati con l’analisi IBI. Il vantaggio: meno incidenti, percorsi di consegna più efficienti e programmi di manutenzione più efficaci.

Integrazione con il fornitore

AutoZone ha creato un secondo ambiente ibi che fornisce un portale per i suoi 1.500 fornitori. I fornitori possono vedere quali prodotti vendono in quali sedi e quanto inventario gli rimane, consentendo loro di ottimizzare il loro mix di merchandising. AutoZone ha anche aggiunto strumenti (ad esempio previsioni del tempo) per consentire ai venditori di prepararsi per potenziali picchi di domanda (ad esempio batterie per basse temperature).

Da un responsabile IT di AutoZone

 

“Mediamente, il lunedì mattina, la nostra soluzione ibi gestisce oltre un milione di richieste di informazioni, rispondendo in meno di un secondo all’intera comunità di utenti .”

Contattaci per scoprire come anche tu puoi creare migliori approfondimenti con i dati.

 

Richiedi Demo